CHIRURGIA DEL SENO : Prima e Dopo Mastopessi senza protesi

CHIRURGIA DEL SENO : Prima e Dopo Mastopessi senza protesi

Mastopessi eseguita dal Dr Antonio Rusciani Specialista in Dermatologia e Chirurgia Plastica

chirurgia-del-seno-rusciani-prima-e-dopo

La mastopessi è un intervento chirurgico volto a correggere lo scivolamento della ghiandola mammaria verso il basso anche detto “ptosi mammaria”. Esistono varie tecniche chirurgiche che vengono applicate in relazione al grado di ptosi che affligge la paziente.
L’intervento può essere eseguito sia in anestesia loco-regionale sia in anestesia totale.
Le cicatrici esitanti possono essere: periareolari, periareolari e verticali o periareolari verticali e sotto al solco mammario (in base al grado di ptosi da correggere).
Spesso è possibile correggere le ptosi più leggere con protesi mammarie.
Può essere posizionato un drenaggio, che viene rimosso solitamente nell’arco di 24 ore.
La degenza comporta l’indossare un reggiseno contenitivo per l’arco di un mese e necessita di astinenza da sforzi per lo stesso periodo per permettere la solidificazione del risultato.