Mammoplastica

 

Molte donne considerano la misura del proprio seno un elemento fondamentale per sentirsi bene con se stesse, belle e desiderabili. L´aumento del seno è uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti perchè può notevolmente migliorare l´aspetto di una donna. Questo tipo di chirurgia è praticata soprattutto per aumentare il volume di un seno molto piccolo, poco sviluppato o che è diminuito in seguito ad una gravidanza.
Recenti studi hanno dimostrato che le protesi attualmente disponibili sono estremamente sicure, la loro rottura è un evento estremamente raro e spesso secondario a traumi.

Nei vari incontri precedenti all´intervento si discuterà insieme al chirurgo dei risultati e delle aspettative di questo tipo di chirurgia. Il chirurgo accerterà la natura del tuo seno, le tue aspettative e ti esporrà la procedura chirurgica più idonea a ridurre il tuo in estetismo. Ti saranno anche fatte provare le diverse protesi per avere un´idea del look e della misura di seno che vuoi ottenere. Spesso, prima dell´intervento viene richiesto alla paziente di effettuare una mammografia.

Generalmente non è richiesto ricovero, ma sono consigliabili alcuni giorni di riposo dopo l´intervento. Si suggerisce, nelle settimane successive all´intervento di indossare un reggiseno comodo e sportivo. Molti disagi associati alla chirurgia del seno possono essere controllati prendendo alcuni farmaci che il chirurgo, se necessario, provvederà a prescrivere. Possono essere prescritti antibiotici. La maggior parte delle pazienti dopo l´intervento accusa una sensazione di leggero gonfiore, qualche contusione e maggiore sensibilità. Questi sintomi, in genere, tendono a scomparire in poco tempo. Il chirurgo ti avviserà quando sarà il momento opportuno per la ripresa delle normali attività. La maggior parte delle pazienti torna al lavoro dopo circa una settimana. Una regolare attività fisica potrà essere ripresa dopo circa 4-6 settimane.
Spesso, dopo questo intervento di chirurgia le pazienti si sentono meglio con se stesse, avendo acquistato un aspetto più piacevole ed essendo riuscite ad avere un seno proporzionato alla loro figura.

La procedura
La chirurgia del seno è praticata in genere in day hospital in anestesia locale. Per eseguire questo tipo di intervento sono necessarie circa un paio d´ore. Una delle tecniche più utilizzate è quella di effettuare un´incisione sotto la parte inferiore del seno, oppure nella parte inferiore dell´areola (l´area scura intorno al capezzolo). Una volta effettuata l´incisione, viene creata una tasca sotto la ghiandola o sotto il tessuto muscolare. L´impianto è posizionato in modo sicuro nella tasca e piccole suture sono utilizzate per chiudere l´incisione.

Non si è, fino ad oggi, riscontrato un incremento di rischio per il cancro alla mammella o qualsiasi altra condizione sfavorevole.

Leave a Reply