Omeopatia : medicina integrata

Omeopatia : medicina integrata

La metodologia omeopatica non sostituisce il comune iter diagnostico ma lo integra, ampliandolo mediante l’osservazione e l’utilizzo di ulteriori elementi propri di ciascun paziente.

Dopo aver effettuato una corretta diagnosi morfologica e nosografia della dermatosi in questione (condizione indispensabile per una altrettanto appropriata scelta terapeutica omeopatica e/o tradizionale), inizia il lavoro omeopatico sulla qualificazione dei sintomi  e sull’inquadramento della dermatosi attuale nella storia del paziente (costituzione, modello reattivo,tipologia sensibile), fattori di fondamentale importanza sia per una corretta visione d’insieme dell’individuo, sia per l’eventuale scelta del medicinale.

A seconda dei casi, sarà appropriato prescrivere una terapia dermatologica, omeopatica oppure “mista”: infatti, i medicinali omeopatici sono compatibili e non interferiscono con i farmaci tradizionali (che, quando necessario, possono e devono continuare ad essere assunti contemporaneamente ai medicinali omeopatici).

Leave a Reply